Posted on
  • Una sezione di un recente rapporto Bitcoin di Fidelity Digital Investments è stata erroneamente interpretata come consulenza di investimento dai tori Bitcoin
  • La sezione chiedeva ai lettori di „prendere in considerazione“ un’allocazione di portafoglio Bitcoin del 5%, che alcuni vedevano come una raccomandazione di investimento
  • Il pezzo era in realtà una raccomandazione su come affrontare la volatilità di Bitcoin

Un recente rapporto di Fidelity Digital Assets ha fatto cadere i tori Bitcoin con proclami che il gigante degli investimenti sta raccomandando un’allocazione del 5% del portafoglio Bitcoin a, apparentemente, tutti. Questo si è rivelato essere niente di più che un’errata lettura di una sezione sulla gestione del portafoglio, un errore che è stato causato da nient’altro che da una disperazione a conferma di un pregiudizio preesistente e che ha fatto apparire ancora una volta lo spazio come amatoriale.

Fidelity Chiede agli utenti di „considerare“ il 5% di investimento Bitcoin (o meno)

La sezione in questione, che è stata ampiamente citata come „prova“ del fatto che Fidelity aveva offerto consulenza in materia di investimenti in un rapporto pubblico liberamente disponibile, riguardava il suggerimento di Fidelity su come gestire il Bitcoin System in un portafoglio.

In essa, Fidelity consigliava ai lettori di „considerare un portafoglio con un’allocazione target del 5% di bitcoin“. Fuori contesto questo potrebbe essere considerato un consiglio di investimento, e fuori contesto è esattamente come alcuni tori Bitcoin lo hanno preso:

Fidelity ha appena raccomandato agli investitori di destinare il 5% a Bitcoin. Fidelity ha 3,3 trilioni di dollari in AUM.

Investire il 5% in Bitcoin significherebbe un’ulteriore inondazione di capitale di 165 miliardi di dollari in Bitcoin. Bisogna essere pazzi per non possedere Bitcoin a questo punto.

Tuttavia, se presa nel contesto di ciò che è seguito, la frase assume un significato completamente diverso – il resto del paragrafo illustra cosa fare con la vostra partecipazione al 5% di Bitcoin a seconda di come il suo prezzo notoriamente volatile cambia nel tempo.

Diventa subito evidente che il rapporto non sta consigliando di prendere il trade (come se un rapporto gratuito e disponibile al pubblico lo farebbe mai) ma sta semplicemente mostrando a chi non lo usa a Bitcoin come gestirlo potenzialmente. Questo errore è dovuto ad una semplice errata interpretazione della parola „considerare“, causata da una malsana quantità di pregiudizi pro-Bitcoin.

Interpretazione errata di Smacks of Desperation

L’errata lettura (e la conseguente errata pubblicazione) di questa sezione del Fidelity report è un esempio di come i tori Bitcoin possano essere così accecati dalla loro stessa positività riguardo alla criptovaluta, da indurli a fraintendere le affermazioni neutre per adattarle alla loro narrativa preesistente. Questo fa solo pensare alla disperazione per l’approvazione dei Bitcoin e mette in imbarazzo lo spazio nel suo complesso.